Poesia: io non dimentico - Coronavirus 19 Italy - come resistere alle fake news sul covid-19 e ripartire

Vai ai contenuti
CULTURA-POESIA

"IO NON DIMENTICO"

 
Non dimentico chi per anni, con pretesti e per accontentare il volere di Berlino e Bruxelles,
ha tagliato fondi e degradato il nostro welfare, ha calpestato i medici ed operatori sanitari.

 
Non dimentico le false promesse elettorali, le visite l'occasione agli ospedali,
i comizi in pompa magna al solo scopo di una manciata di voti in più.

 
Non dimentico chi per il pareggio di bilancio ha sacrificato migliaia di vite umane.

 
Non dimentico chi all'indomani del primo focolaio di Covid-19 predicava calma
e affermava che, in fondo, era poco più di un’influenza.

 
Io non dimentico le conferenze stampa convocate appena pochi minuti dopo
la chiusura delle contrattazioni di borsa italiana.

 
Io non dimentico chi ha trasformato una tragedia in un palcoscenico con dirette improbabili
ad ogni ora possibile, soprattutto serale, per apparire nel prime-time statunitense.

 
Io non dimentico 16.000 vittime di un sistema basato sull'apparire.

 
Io non dimentico 16.000 uomini.

A.G.

Torna ai contenuti